TERZO CONCERTO DELLA RASSEGNA  “Concerti Aperitivo”

Elena Cornacchia e Giorgio Costa – Fantasie Romantiche –

Domenica 26 gennaio ore 11.00

FANTASIE ROMANTICHE 

Elena Cornacchia – flauto
Giorgio Costa – pianoforte

Wolfgang Amadeus MOZART
Andante in Do maggiore KV 315
Rondò in Re maggiore KV 184

Camille SAINT-SAENS Romanza per flauto e pianoforte

Gabriel FAURE’ Fantasia op. 79

Benjamin GODARD
Suite de Trois Morceaux
Allegretto – Idylle – Valse

Francis POULENC Sonata
Allegro malinconico – Assez lent – Presto giocoso

ELENA CORNACCHIA, si è diplomata al Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro con il massimo dei voti e la lode, ha studiato successivamente alla Scuola di Musica di Fiesole al corso speciale di perfezionamento tenuto dal Maestro Mario Ancillotti.
Con lo stesso docente segue inoltre i corsi di “Musica Riva”, Faenza e Lanciano. È vincitrice di numerosi concorsi in qualità di solista e in varie formazioni cameristiche. Nel settembre 1990 vince l’audizione per un posto a tempo determinato di primo flauto e fila presso l’Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna “A. Toscanini” di Parma, con la quale ha svolto attività concertistica lavorando sotto la direzione di maestri quali: H. Soudant, A. Oestmann, R. Barschai e D. Oren. Svolge inoltre attività concertistica come solista ed in formazioni da camera. Attualmente è docente di flauto presso il Conservatorio “Nicolini” di Piacenza.

GIORGIO COSTA, diplomatosi sotto la guida di E. Occelli con il massimo dei voti al Conservatorio G. Verdi di Torino nel 1977, segue corsi di perfezionamento con Alberto Mozzati e con Fausto Zadra all’Ecole Internationale de Piano di Losanna.
Nel 1980 partecipa ai corsi dell’Accademia Chigiana di Siena, nella classe di Riccardo Brengola. Quindi il desiderio di attingere ad un magistero musicale fondato su premesse storico-filosofiche lo indurrà a frequentare, dal 1985, i corsi di Fenomenologia della musica tenuti da Sergiu Celibidache all’Università di Magonza. Si evidenzia intanto la sua vocazione di solista votato al repertorio classico, che coltiva anche nell’ambito cameristico, ove spazia dai clavicembalisti ai contemporanei, con particolare riguardo ai grandi autori dell’età romantica. La sua attività concertistica diviene intensa ed estesa, riscuotendo consensi di pubblico e di critica. Ha infatti preso parte a tournées in tutta Europa, in Giappone, Messico e negli
USA. Conforme a questa presenza così generosa sulla scena è stata la disponibilità a pubbliche registrazioni per la RAI, ma
è soprattutto la funzione di docente al Conservatorio Cantelli di Novara, che continua ad alimentare la reciproca influenza tra affinamento tecnico e didassi formativa

ORE 11.00
PALAZZO GRANAIO
Ingresso Libero

Vi aspettiamo! Non Mancate!

SECONDO CONCERTO DELLA RASSEGNA  “Concerti Aperitivo”

Trio Pierre Louys – Vento Dall’Est-

Domenica 12 gennaio ore 11.00

TRIO PIERRE LOUYS

Igor Riva – violino
Andrea Cavuoto – violoncello
Lorena Portalupi – pianoforte

Sergeji RACHMANINOFF Trio elegiaco n.1
Dimitri SHOSTAKOVICH Trio n. 2 op.67
Andante – moderato – Allegro con brio – Largo – Allegretto

IGOR RIVA, conquistato dalla musica e dal suono del violino fin dai tre anni, compie gli studi musicali al Conservatorio di
Milano, diplomandosi brillantemente all’ età di diciannove anni. Si perfeziona in seguito con Boris Belkin all’Accademia Chigiana
di Siena, dove ottiene il diploma di merito. Franco Gulli in una lettera di presentazione scrive di lui: “Brillante virtuosismo,
suono chiaro e potente e notevolissima comunicativa fanno di Igor un artista particolarmente interessante”. E’ stato scelto
come unico allievo italiano per partecipare ad un master con Shlomo Mintz a Firenze e si è diplomato con l’eccellenza e
menzione speciale presso l’ Accademia Superiore “Perosi” di Biella con Ana Chumachenco, insegnante presso la Musichochschule
di Monaco di Baviera e Roberto Ranfaldi, primo violino dell’ Orchestra sinfonica nazionale della RAI. Attualmente è
stabilmente primo violino dell’orchestra “I Pomeriggi musicali di Milano”.

ANDREA CAVUOTO, romano, si diploma in violoncello nel 1992 sotto la guida di Alfredo Stengel. Dopo aver collaborato
con l’Orchestra Sinfonica dell’Accademia di Santa Cecilia, entra giovanissimo a far parte dell’Orchestra Sinfonica di Milano
“Giuseppe Verdi” come primo violoncello nel settembre 1993, posizione che manterrà sino all’agosto 1999. Nel frattempo
studia per qualche anno con Michael Flaksman in Mannheim e in Portogruaro, musica da camera con Rocco Filippini e segue
una master-class in repertorio sinfonico presso il Conservatorio di San Pietroburgo. E’ consolidata la collaborazione con Agon,
un importante centro di produzione musicale elettronica di Milano. E’ titolare da 12 anni della cattedra di violoncello presso
la Scuola Civica di Musica di Corsico (Milano) e tiene annualmente masterclasses in Abruzzo, Emilia Romagna e Umbria. Insegna
presso l’I.S.S.M. “Achille Peri” di Reggio Emilia e dal dicembre 2016 insegna presso il Conservatorio Statale di Musica
“Umberto Giordano” di Foggia (sez. staccata di Rodi Garganico).

LORENA PORTALUPI, dopo i suoi studi al Conservatorio “G.Verdi” di Milano e alla scuola pianistica di Marian Mika, si perfeziona
poi con Halina Czerny Stefanska e J. P. Armangaud. La sua carriera di concertista l’ha portata nelle principali città italiane,
dove ha suonato per la Gioventù Musicale, il MittelFest di Cividale del Friuli, il Festival Pianistico di Lucca, il Festival Internazionale
e il Teatro Sociale di Como, l’Accademia Filarmonica e la stagione cameristica del «Gonfalone» di Roma, la Società dei
Concerti e le Serate Musicali di Milano, il Festival ‘900 di Trento, la Sala Vivaldi del Conservatorio di Udine, il Festival Internazionale
di Alghero, la Sala Apollinea del Teatro La Fenice di Venezia. I suoi interessi e la sua competenza d’interprete vanno
particolarmente al repertorio del 900 storico, ma guardano con attenzione agli ultimi sviluppi della musica contemporanea.
E’ docente di pianoforte principale presso importanti istituzioni musicali italiane ed estere. Dal 1993 a tutt’oggi e’ Direttore
didattico e artistico della Civica Scuola di Musica di Corsico (Milano) e di importanti manifestazioni culturali e musicali.

ORE 11.00
PALAZZO GRANAIO
Ingresso Libero

Vi aspettiamo! Non Mancate!

 

DOPPIO APPUNTAMENTO PRIMA DELLE VACANZE DI NATALE!

 

Saggio/Festa di Natale – Giovedì 19 dicembre 2019 ore 19.00

Si avvicina Natale e qui alla Bill Evans di Settimo Milanese abbiamo pronte una serie di sorprese che riempiranno di musica queste ultime settimane prima delle Vacanze (e oltre…) Per cominciare, Giovedì 19 dicembre alle 19.00 potrete partecipare alla Festa/Saggio Di Natale che avrà luogo nel nostro solito bellissimo Salone a Palazzo Granaio. Sarà una bellissima occasione per scambiarci i migliori auguri di Buone Feste e inizio anno!

PRIMO CONCERTO DELLA RASSEGNA  “Concerti Aperitivo”

Eyes and Madness – Domenica 15 Dicembre 2019 ore 11.00

ALBERTO DIPACE TRIO “EYES AND MADNESS”

Alberto Dipace – Pianoforte
Danilo Gallo – Contrabbasso
Ferdinando Faraò – Batteria

In un’intervista rilasciata a NPR Music nel maggio del 2014, Sonny Rollins dichiarava:” When I play, what I try to do is to reach my subconscious level. I don’t want to overtly think about anything, because you can’t think and play at the same time.”

Il trio è composto da Alberto Dipace al pianoforte, Danilo Gallo al contrabbasso e Ferdinando Faraò alla batteria ed ha creato e trovato, fin da subito, un suo suono unico, nel senso di “corpo unico” che semplicemente racconta il suo divenire. Tutto nasce dall’esigenza di formare un trio che, partendo da un omaggio alla musica di Esbjorn Svensson in From Gagarin’s Point of View, lavorasse in una direzione nuova e di ricerca muovendosi, in totale interplay, oltre la visione standard e lineare di tempo, armonia e melodia.

ORE 11.00
PALAZZO GRANAIO
Ingresso Libero

Vi aspettiamo! Non Mancate!

 

Ti aspettiamo all’OPEN DAY 2019/2020 SABATO 28 SETTEMBRE dalle 15.00 alle 19.00

Potrai conoscere la scuola e gli insegnanti, provare gli strumenti musicali e iscriverti ai corsi!

Solo in questo periodo (dal 9 settembre al 4 ottobre), la segreteria sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 17.00 alle 20.00 

LA SCUOLA VA IN VACANZA!

 

Dopo i meravigliosi 5 giorni di FESTA DELLA MUSICA, anche per quest’anno siamo arrivati alla fine dell’anno scolastico.

La segreteria subirà una variazione di orario: sarà aperta fino a fine giugno, solo il martedì dalle 17.00 alle 20.00

Sarà così possibile prescriversi, e per chi volesse, acquistare dei pacchetti di lezioni estive (attivabili in base alla disponibilità degli insegnanti).

A Luglio e Agosto invece, la segreteria sarà chiusa, ma per eventuali emergenze, rimarrà comunque possibile scriverci alla nostra mail: segreteria@scuoladimusicabillevans.it

 

Festa della Musica
6, 7, 8, 9 e 15 Giugno.

5 giorni di Open Day, concerti, saggi e musica

Per 5 giorni potrai assistere a concerti, partecipare agli Open Day di tutti gli insegnanti, ascoltare i saggi dei nostri alunni e avere tutte le informazioni che vuoi.

Partecipa ai nostri giorni di festa.

Visita la pagina Festa della Musica o quella degli Open Day per visionare i programmi dettagliati.